Certificazione Veicolo ora disponibile 🥳  →

Fermo amministrativo auto e moto: come verificare online?

Guida all'articolo

Ti sei mai chiesto se puoi comprare un’auto o una moto con fermo amministrativo e quali implicazioni ci sono?
Del tipo: si deve comunque pagare il bollo? il valore del veicolo cambia? Come si verifica se il veicolo ne possiede uno?

In questo articolo facciamo chiarezza su questo tema in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Che cos’è il Fermo Amministrativo?

Il fermo amministrativo su un veicolo è un provvedimento utilizzato da enti di riscossione crediti, come l’Agenzia delle Entrate, per impedire la circolazione di un veicolo il cui proprietario è insolvente per uno o più debiti, come multe o tasse non pagate.
Questo fermo viene registrato presso il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) e non solo impedisce al veicolo di circolare, ma vieta anche il suo parcheggio su suolo pubblico, esportazione, radiazione o rottamazione, fino a quando il debito non viene saldato.

Come si annulla il Fermo Amministrativo?

Per revocare il fermo amministrativo e tornare a circolare con il proprio veicolo, è necessario dimostrare di aver saldato il debito. La procedura varia a seconda della data in cui è stato imposto il fermo:

  1. Fermi Amministrativi PRIMA del 31 Dicembre 2019:
    • Documenti necessari:
      • Liberatoria di avvenuto pagamento
      • Quietanza di pagamento
      • Certificato di proprietà dell’auto o moto
    • Procedura: Presentarsi al PRA con i documenti sopra indicati e richiedere la cancellazione del fermo.
  2. Fermi Amministrativi DOPO il 1° Gennaio 2020:
    • Procedura: La rimozione del fermo avviene automaticamente tramite comunicazione diretta dall’ente di riscossione crediti al PRA, senza bisogno di ulteriori richieste da parte del proprietario, ovviamente una volta che è stato saldato il debito.

In entrambi i casi, è possibile rivolgersi a un’agenzia di pratiche auto per l’assistenza o le verifiche necessarie, nel caso in cui volessi evitare il fai-da-te.

Si può comprare un veicolo con Fermo Amministrativo?

Sì, è possibile, ma con cautela. Sebbene il fermo amministrativo non impedisca tecnicamente la compravendita, se stai vendendo è fondamentale informare l’acquirente del fermo. Se l’acquirente scopre il fermo successivamente, potrebbe intraprendere azioni legali per ottenere un rimborso e risarcimenti.

Se invece sei tu l’acquirente, verifica attentamente che l’auto o la moto non abbia fermi amministrativi prima di procedere con l’acquisto. In caso contrario, non potrai utilizzarla e rischierai una multa poiché la circolazione con un veicolo soggetto a fermo è vietata dalla legge, oltre a rischiare il sequestro del mezzo.
Tuttavia, se il fermo viene applicato dopo l’acquisto, potrai chiederne la cancellazione gratuitamente.

Ottieni ora la Certificazione Veicolo

Ottieni l’unico report veicolo in Italia con dati ufficiali della Pubblica Amministrazione. Scopri di più sulla pagina dedicata.
Ah, sei già pronto a partire? Allora inserisci la targa qui sotto!

I
Formato targa non valido. Es: AA123BB o AA12345

Devo pagare il bollo per un veicolo con Fermo Amministrativo?

Sì. Anche se il veicolo possiede un fermo amministrativo che ne vieta la circolazione su strada, questo non è escluso dal pagamento della tassa automobilistica che deve essere saldata ugualmente. In ogni caso, ti ricordiamo che questa tassa è dovuta per il semplice possesso del veicolo e non per il suo utilizzo.

Cambia il valore di un veicolo con Fermo Amministrativo?

Al di là delle restrizioni imposte per legge sull’utilizzo del veicolo, il valore dell’auto di per sé non cambia a meno che il proprietario non decida di vendere velocemente per liberarsi del debito, abbassando il prezzo di vendita e trovando un accordo con l’acquirente.

Come verificare se un veicolo ha un Fermo Amministrativo?

Partiamo dal dire che il fermo amministrativo non compare sul veicolo dall’oggi al domani: l’ente preposto comunica all’intestatario il “preavviso di fermo”, dandogli la possibilità di saldare il proprio debito entro 30 giorni dalla comunicazione. Decorso questo periodo di tempo, se il debito non è stato ancora saldato, l’ente provvede all’attivazione effettiva del fermo amministrativo sul veicolo senza doverne dare comunicazione all’intestatario.

Per verificare se un’auto è soggetta a fermo amministrativo, è necessario richiedere una visura PRA rivolgendoti ad un’agenzia di pratiche auto o tramite il nostro servizio di Certificazione Veicolo.

Se decidi di procedere con la nostra Certificazione Veicolo (siamo di parte, ma è la scelta che ti consigliamo per via di tutte le informazioni che puoi ottenere 😎) puoi scegliere se richiedere il report online in piattaforma o, se preferisci, recarti presso una delle agenzie convenzionate al servizio che potranno offrirti anche la loro consulenza specializzata!

La Certificazione Veicolo di pratico.it è unica sul mercato perché recuperiamo in tempo reale i dati del veicolo da fonti ufficiali, come il Pubblico Registro Automobilistico e la Motorizzazione Civile.
Il report include e verifica per te:

  • Dati tecnici completi e storico degli eventi più salienti del veicolo
  • Dati dell’attuale intestazione ed informazioni interessati sui trasferimenti di proprietà passati
  • Adempimenti come assicurazione, bollo auto e l’esito delle revisioni
  • Modalità di utilizzo passato del veicolo come noleggio, taxi o scuola guida
  • Storico del chilometraggio ed eventuali anomalie
  • Informazioni sulla perdita di possesso ed eventuali furti
  • Informazioni sulla provenienza estera del veicolo (storico importazioni ed esportazioni)
  • Verifica delle principali città italiane nelle quali il veicolo possa circolare per via della sua classe inquinante (e relative restrizioni alla circolazione)
  • Presenza di ipoteche, gravami e fermi amministrativi, insieme a tutte le informazioni di dettaglio sull’eventuale vincolo presente
  • Verifica se il veicolo è stato radiato dal Pubblico Registro e per quale motivo

E tanto altro. Togliti ogni dubbio sul veicolo di tuo interesse.
Grazie alla nostra Certificazione Veicolo puoi ottenere una visione completa, ufficiale e a 360 gradi dello stato del veicolo.
Non lasciare nulla al caso, dai un occhio all’esempio di report per scoprire tutte le informazioni che puoi ottenere e richiedi il report per il tuo veicolo!

Consigliati per te

Come controllare i km di un’auto: guida passo passo per evitare spiacevoli sorprese